Come vivere infetti e felici
 
 

febbraio

Posted at febbraio 15, 2012 by


Nevicata memorabile a Rimini, febbraio 2012. Così tanta da poter slittinare sui dislivelli del Parco cervi.

 
 

gennaio

Posted at gennaio 3, 2010 by

Oggi per le bimbe brevi cenni di: psichedelia e power-flower (tramite la comoda dispensa-film “Across The Universe”)
Poi vedo per la prima volta Lost in Traslation e capisco lo spot dell’aceto Ponti.
Domani all’Ugc di Savignano a vedere Astroboy, mentre settimana scorsa è toccato a Christmas Carol e Piovono polpette.

 
 

agosto

Posted at agosto 5, 2009 by

venerdì 7 agosto ore 21
UNA SERATA CON Lia Celi, autrice.
Presentazione della collana
Ice Magic”,
El Edizioni – dagli 8 anni.

Alice, Elena e Serena della libreria “Viale dei Ciliegi 17” vi aspettano in via Bertola, 51/57a
a Rimini. Per informazioni tel. 0541 25357
info@vialedeiciliegi17.it

 
 

aprile

Posted at aprile 29, 2009 by

icemagic_pres.jpg
Mercoledi 6 maggio, presso la Libreria “Viale dei Ciliegi 17” di Rimini, Lia Celi presenterà la nuova collana di libri per giovani lettori “Ice Magic”. Chi non sta troppo lontano dalla nostra cara cittaduola in riva al mar è dunque atteso alle ore 17.00 in via Via Bertola, 51/57a (tel. 0541 25357 info@vialedeiciliegi17.it ) .
Venite coi pattini o anche a piedi, che si fa un po’ di festa tutti assieme.

La collana, coi suoi primi quattro titoli, ha iniziato il suo viaggio in maniera incoraggiante. I diritti di pubblicazione sono stati acquistati dall’editore Bayard di Parigi e da altri editori in Polonia e Turchia.

 
 

agosto

Posted at agosto 20, 2007 by

radioveronica.jpg Martedi pomeriggio che è il ventun agosto, verso le 16:30 vado alla postazione balneare di Radio Veronica, nota emittente costiera che durante l’estate fa le sue dirette pomeridiane dal Bagno 67 di Marina Centro, Rimini.
Ve lo dico non tanto per quell’oretta di patacate che rilasceremo nell’etere (o nei computer: questo è il link dello streaming) quanto piuttosto per l’appuntamento, subito dopo, nel bar lì accanto per un qualchecosa di fresco. Si è creata, assolutamente per caso, un’occasione di incontro fra bloggers, amici, alieni riminesi eccetera.
Direi verso le cinque e mezza-sei, quindi. Venite a fare i tipi da spiaggia, vi aspetto.

 
 

luglio

Posted at luglio 28, 2007 by

MobyCult07.jpgDopo la trasferta di riscaldamento a Pescara, il prossimo venerdì tre agosto giochiamo in casa: Luca, con tutta la famiglia botturina, sarà nella nostra Rimini e già nel pomeriggio saremo in scena, dato che al Bagno 67Tortuga Beach“, faremo, il Bottura ed io, un’intervista salmastra a cura di Veronica Hit Radio.
Il faro di Rimini
Alla sera dalle 21,30, nella (respiro) tensostruttura di piazzale Boscovich, ovvero al porto di Rimini, (sulla “palata” dai), Luca Bottura (autore del libro) e Roberto Grassilli (illustratore del medesimo), coaudiuvati dalla relatrice Lia Celi, presentano
Tutti al Mare Venti Anni Dopo” Airplane – Alberto Perdisa Editore.
Tutto ciò in un fior di ambito (la sera prima di noi c’è Gianantonio Stella, tre sere dopo c’è Enzo Braschi… cioè) che vi presento con le parole ufficiali degli organizzieri:

Torna a brillare per tutta l’estate MobyCult, l’appuntamento tra autori e lettori organizzato da CNA.COM, con la collaborazione del consorzio “Il libro nella città” e la direzione artistica di Manola Lazzarini. Dal 5 luglio al 31 agosto una galassia di incontri con scrittori di fama presentati da testimonial eccellenti, per conoscere di persona gli autori preferiti o assaggiare pagine nuove, con un tocco in più: le incursioni nei saperi e sapori del territorio.

Chiarito che paglia non è, esortiamo amici, casigliani, negozianti di fiducia, genitori di compagni di classe delle nostre figlie, a intervenire vivacemente alla serata. Il libro, avrete capito, gira intorno allo Stivale assaggiando tutte le nostre coste e parla anche di Rimini, quindi, fra i ricordi “di Cuore” che condividiamo con Luca e la nostra attuale vita da patacca importati, ne avremo da dire. A venerdì.

 
 

luglio

Posted at luglio 22, 2007 by

Notte Harry Potter La serata è riuscitissima, la Caccia al settimo e ultimo tomo (vedi post qui sotto), in giro per il centro storico di Rimini ha catturato e divertito una quarantina di ragazzi e bambini, che divisi nelle quattro Case, sono passati da una prova al’altra fino alle buie stanze del Ghirigoro, le quali celavano il cofanetto contenente l’agognato premio.
Le maghe della Libreria hanno buttato un sortilegio che è arrivato fino alla Casina Verde, trasformatasi per una notte nella dimora balneare del prof. Thornwall B. Shears. Tale sedicente-docente di Hogwarts era incaricato di fare udire alcune voci misteriose agli studenti che fossero riusciti a scoprire la sua dimora all’ombra dell’Arco Antichissimo. Tre voci per ogni Casa; ai vincitori un indizio per proseguire la caccia.
In attesa di qualche fotogramma che documenti la prestazione di B. Shears, potete osservare un primo reportaggio fotografico della serata.



 
 

luglio

Posted at luglio 17, 2007 by

Carnevale 2006: Potterine/1Nella notte tra il 20 e il 21 luglio arriverà l’attesissimo ultimo volume della saga di Harry Potter in inglese: Harry Potter and the Deathly Hallows.
Contemporaneamente all’Inghilterra il libro arriverà anche nelle librerie di moltissimi paesi del mondo tra cui l’Italia.
La libreria per ragazzi di RiminiViale dei Ciliegi 17“, effettuerà un’apertura notturna speciale per questo evento.
Streghe e maghi si daranno appuntamento nella serata in via Bertola e, alle 10.30, decine di giovani fans di Harry Potter si ritroveranno presso la libreria per partecipare ad una grande caccia al tesoro a tema che prevede spostamenti anche fuori dalla libreria alla ricerca di luoghi della saga che magicamente si materializzeranno lungo le vie della città e tante prove da superare, molte delle quali richiederanno una perfetta conoscenza del mondo magico. Si mormora che una delle tappe di questa caccia al tesoro sarà una certa Casina Verde, dove in questo periodo si trova in vacanza, in incognito, un certo docente di Hogwarts.
Al ritrovamento del tesoro i concorrenti saranno rifocillati con un piccolo buffet di disgustose delizie attendendo di poter acquistare il libro.
è gradito l’abito in tema con la serata!
Per partecipare alla caccia al tesoro occorre iscriversi presso la libreria.

Per informazioni: 0541/25357

 
 

maggio

Posted at maggio 4, 2007 by

gigantegentile.gif

Domenica 13 maggio ore 17,30

Teatro degli Atti – Rimini
LABORATORIO STABILE ALCANTARA
Il Grande Gigante Gentile

Con:
Matilda Banchetti, Cecilia Covelli, Sara Deangeli, Matteo Ferri, Giacomo Maria Gabriele, Alessia Gabrielli, Emma GrassiIli, Mila Manfroni, Lorenzo Reggini, Beatrice Rossi, Marina Vicini, Virginia Amanda Volanti.
Con la partecipazione di Marco Manfroni
Musiche originali dal vivo di Marco Cestonaro

Ingresso gratuito

alcantara.gif Il laboratorio teatrale a cui partecipa Emma da due anni, ha una storia lunga e importante, in questa provincia marittima italiana. Alcantara è nato più di 20 anni fa in un’epoca in cui andare dai direttori scolastici a proporre attività integrative come queste si rischiava di essere messi alla porta come istrioni o ciarlatani. Grazia e le sue colleghe però credevano moltissimo al valore educativo del teatro e hanno lavorato con grande determinazione, tanto che oggi Rimini è una delle città con la maggior “stratificazione” di generazioni che hanno calacato il palcoscenico, per passione e divertimento, ma anche per trovare una professione.
Ospitati nel mitico CEIS, sono il punto di riferimento di intere famiglie che, superata l’età dei laboratori, continuano a incontrarsi e a scambiare esperienze.
Nel lavoro di quest’anno, tratto a Roald Dahl, Emma e i suoi compagni hanno scritto e riscritto le battute del loro copione, hanno lavorato sulla musica e sul teatro d’animazione e su documenti digitali, hanno coinvolto un babbo di altezza sopra la media.
Bimbi e grandi del nostro territorio: l’ingresso è libero, venite, se vi va.

 
 

gennaio

Posted at gennaio 11, 2007 by

I soliti passatisti sostengono che le multisale abbiano privato lo spettatore dell’emozione, della poesia e della magia che aleggiavano nei mono-cinema d’antan. Giudizio drastico e ingiusto: anche le multisale offrono emozione, poesia e magia, solo di altro tipo.
Chi durante il periodo delle feste è andato, magari con famiglia al seguito, a vedersi un cine-panettone al Multiplex del centro commerciale, sa che una multisala può dare moltissime emozioni, così indimenticabili da non farti sentire per molto tempo il bisogno di ritornarci. Già è emozionante dover pianificare una serata al cinema come una spedizione rischiosa. La multisala è fuori città, bisogna uscire di casa almeno un’ora prima dell’inizio del film, tenendo conto di eventuali intoppi nel traffico e delle peregrinazioni nel parcheggio per trovare una piazzola libera, o almeno non totalmente invasa dai due suv adiacenti. E poi, che emozione vagare nell’immenso parcheggio della multisala in una nebbiosa sera d’inverno, col terrore di vederti falciare i bambini dall’auto di un neopatentato che, dopo aver visto “Eragon“, crede di guidare un drago!
Poi, giunto alle casse, ecco la magia: scopri che l’orario indicato dal giornale o dal sito è sbagliato, e ti sei già perso un quarto d’ora di film. Per fortuna, la fila alle casse è sempre biblica, e ora che hai fatto il biglietto è già iniziato lo spettacolo successivo.
Nel frattempo puoi emozionarti con il variopinto spettacolo di una coda all’italiana, fra spintoni, parolacce, bambini che fanno i
capricci e coppie che litigano sul film da vedere. E’ come vedere dal vivo un film dei Vanzina, ma nel mio caso, con un cast prevalentemente romagnolo: un’esperienza unica.
E quale emozionante mistero si cela nell’avviso che “il film inizierà venti minuti dopo l’orario indicato“?

Leggi tutto…

 
 
 
La Vonorace is powered by WordPress™ on FatMary Theme © 2008
‡ 34 queries in 0,367 sec ‡